Slide Pubblicazioni Scientifiche

Stomatolog / vol.18 – Dicembre 2012 – Impianto immediato dopo l’estrazione del dente. Un caso di studio clinico.

Written by C-Tech Implants | Forniture e Impianti Dentali on . Posted in Pubblicazioni Scientifiche

Stomatolog / vol.18 • Dicembre 2012

Impianto immediato dopo l’estrazione del dente. Un caso di studio clinico.

Dr. Winfried Walzer

Il posizionamento dell’impianto in un sito post-estrazione è una tecnica sviluppata soprattutto negli ultimi 10 anni.

Per il posizionamento immediato dell’impianto abbiamo la possibilità di eseguire l’incisione e il distacco o la chirurgia senza lembo. In generale, vi è la tendenza a utilizzare la procedura senza lembo quando la gengiva è cheratinizzata adeguatamente ed è disponibile un margine gengivale allineato correttamente.

Poiché nel posizionamento dell’impianto immediato è più difficile raggiungere la stabilità primaria, la scelta del corpo impianto ideale diventa più importante.

Descrizione del caso: Un paziente di 53 anni si presenta con una dentizione ridotta nella mandibola.
Per fornire al paziente un ripristino fisso, sono stati inseriti cinque impianti: due nella mandibola sinistra e tre in quella destra.

È stato scelto un impianto BL (livello osseo) a connessione conica Morse D4,3/L13mm di C-TECH. La forma, l’angolo e la profondità dei filetti sono studiati specificamente per aumentare la superficie di contatto con l’osso e migliorare la stabilità primaria. Il design del profilo anatomico della radice con un leggero restringimento sul colletto dell’impianto è quello ideale per ottenere un buon contatto con l’osso e ridurre lo spazio tra impianto e osso sulla cresta alveolare.

La seconda fase chirurgica è a bassissima invasività grazie alla connessione esagonale interna. La forma del moncone di guarigione riduce al minimo il trauma sui tessuti molli, poiché non esponiamo la spalla dell’impianto attraverso il sollevamento di un lembo. La connessione interna conica esagonale a cono Morse dell’impianto BL include due elementi collaudati negli impianti protesici: una connessione conica a cono Morse con un esagono alla base. La parte conica fornisce un fissaggio con saldatura a freddo che blocca il moncone nella sua posizione finale. L’esagono alla base dell’impianto fornisce un indice di posizionamento ottimale. La combinazione di cono ed esagono offre un livello elevato di precisione protesica ed evita l’allentamento del moncone.

Riepilogo: Non ci sono prove sufficientemente affidabili del maggiore successo del posizionamento immediato dell’impianto rispetto all’impianto differito. Gli impianti post-estrazione hanno tassi di sopravvivenza simili a quelli degli impianti posizionati in siti guariti.

Se è stata raggiunta la stabilità primaria, il posizionamento immediato dell’impianto dopo l’estrazione del dente può essere un’alternativa praticabile al posizionamento differito.
Il vantaggio del posizionamento immediato dell’impianto per il paziente è evidente:
Prima di tutto, riduce il tempo di trattamento e, se il carico immediato è possibile, si può evitare la protesi mobile temporanea.

References

1. Schulte W, Himke G. The Tübinger immediate implant quintessence 1976; 27:17-23

2. Chen S., Buser D., Implants in post-extraction sites: A Literature update. In: Buser D, Belser U, Wismeijer D (eds). ITI Treatment Guide. Vol.3: Implants in extraction sockets. Berlin: quintessence, 2008

3. Chaushu G. Chaushu S, Tzohar A, Dayan D. Immediate Loading of single tooth implants: immediate versus no immediate implantation. A clinical report. Int. Joral Maxillofac. Implants 2001:16:267,72

4. Nordin T, Graf J, Frykholm A, Hellden LB. Early functional loading of sand-blaster and acid-etched (SLA) Straumann implants following immediate placement in maxillary extraction sockets. Clinical and radiographic result. Clin Oral Implants Res. 2007; 18(4):441-51

5. Chen ST, Darby IB, Reynolds EC, Clement JG. Immediate Implant Placement post extraction without flap elevation. A prospective clinical study of non-submerged immediate implants: Clinical outcomes and esthetic results. J Periodontol. 2009 Jan; 80(1):163-72

6. Buser D, Halbritter S, Hart C, Bornstein MM, Grutter L, Chappuis V, Belser UC. Early implant placement with simultaneous guided bone regeneration following single-tooth extraction in the esthetics zone: 12-mouth results of a prospective study with 20 consecutive patients. J Periodontol. 2009 Jan; 80(1):152-62

7. Pieri F, Aldini NN, Fini M, Corinaldesi G. Immediate occlusal loading of immediately placed implants supporting fixed restorations in completely edentulous arches: a 1-years prospective pilot study. J Periodontal. 2009 Mar; 80(3)411-21

8. Cooper LF1, Rahman A, Moriarty J, Chaffee N, Sacco D. Immedite mandibular rehabilitation with endosseous implants: simultaneos extraction, implant placement, and loading. Int J Oral Maxillofac implants. 2002 Jul-Aug; 17(4):517-25

9. Crespi R, Capparè P, Gerlone E, Romanos GE. Immediate occlusal loading of implants placed in fresh socked after tooth extraction. Int J Oral maxillofac Implants. 2007 Nov-Dec; 22(6):955-62

10. Wagenberg B, From SJ. A retrospective study of 1925 consecutively placed immediate implants from 1988 to 2004. Int J Oral maxillofac Implants. 2006 Jan-Feb; 21(1):71-80

11. Kahnberg KE. Immediate implant placement in fresh extraction sockets: a clinical report. Int J Oral Maxillofac Implants. 2009 Mar-Apr; 24(2):282-8

Prefooter ITA