SD / Diametro Ridotto

SD Line,dental implants,dentures
SD Line,dental implants,dentures

  • Accordion EL IT

    EL / Esthetic Line

    EL-Esthetic Line,dental implants,denturesL’impianto EL Esthetic Line presenta una forma conica e offre scelte chirurgiche e protesiche compatibili con la linea BL.

    Il nocciolo dell’impianto EL è lo stesso dell’impianto BL, quindi il protocollo chirurgico nell’osso spugnoso è lo stesso. L’impianto EL è dotato di un disegno aggressivo all’apice che consente un'ottima stabilità primaria, specialmente in osso spugnoso.

    • Leggi tutto »

      La connessione interna dell’mpianto EL è la stessa dell’impianto BL; una connessione conomorse che elimina micro-movimenti, svitamento di viti passanti ed ostacola l’infiltrazione batterica.

      Il concetto estetico concavo (CEC) di platform switching delle parti protesiche EL offre una vasta gamma di opzioni, oltre ad una guarigione guidata dei tessuti.

      Nonostante la vasta scelta di opzioni protesiche, il sistema implantare rimane semplice e di facile utilizzo grazie alla presenza di una sola connessione interna compatibile per tutti i diametri.

    ND / Diametro stretto 3,0

    ND Line,dental implants,denturesL’impianto dentale a diametro stretto consiste in un impianto a due pezzi a corpo sottile con diametro della piattaforma di soli 3 mm. Questo impianto è ideale per intervenire in spazi crestali ristretti nella regione anteriore. Filettature ampie sul corpo dell’impianto culminanti in filetti ben definiti nella parte apicale conferiscono stabilità e consentono un’agile applicazione.

    • Leggi tutto »

      Un protocollo chirurgico semplificato combinato con dimensioni ridotte di tale impianto dentale facilita la risoluzione di casi di impianti dentali i quali altrimenti necessiterebbero un intervento di aumento osseo oltre a costi di trattamento sensibilmente maggiori.

    • 1Spalla

      - Facilita la crescita dell’osso al di sopra della spalla.
      - Maggiore stabilità a lungo termine dell’impianto.
      - Ripartizione biologica delle forze sulla corticale ossea

    • 2Microfiletto

      - Riduce la forza sulla corticale durante l’inserimento.
      - Preserva la corticale ossea.

    • 3
      Superficie sabbiata
      acidificata-decontaminata

      - La migliore superfice per l’osseo-integrazione e per l’area di contatto osso-impianto ( BIC ).

    • 4Disegno aggressivo dell’apice

      - Ideale per post-estrattivi.
      - Ottima stabilità primaria.

    • 5Apice arrotondato

      - Protegge la membrana sinusale, il nervo canalare ed altre importanti strutture anatomiche durante l’inserzione.

    • 6Passo a doppia filettatura

      - Avanzamento di 1,5mm per giro d’inserzione.
      - Aumenta la stabilità primaria.
      - Aumenta la superficie di contatto osso-impianto ( BIC ).
      - Veloce e delicato nell’inserimento a protezione della struttura ossea.

    • 7Scanalatura nella scanalatura

      - Aumenta la superficie di contatto osso-impianto ( BIC ).

    • 8Platform switching

      - Riduce la perdita ossea.
      - Migliore rappresentazione dello spessore biologico.
      - Maggiore stabilità a lungo termine.

    • 9Indice ad esagono

      - Indice antirotazionale per la posizione del moncone

    • 10Concetto estetico concavo ( CEC )

      - Tessuti perimplantari non ispessiti chirurgicamente.
      - Tecnica di ricostruzione della papilla facilitata.

    • 11Connessione conica cone-morse

      - Elimina i micro movimenti.
      - Elimina lo svitamento della vite passante. Indice di posizione esagonale
      - Garanzia di antirotazionalità.

    • Impianto sotto crestale

      - Ostacola il riassorbimento osseo e quindi l’esposizione dell’impianto.
      - Particolarmente indicato per zone estetiche.
      - Stabilità estetica a lungo termine.

    • Tre differenti profili di filettatura

      - Disegno della filettatura indicato per le differenti tipologie di osso che si succedono nell’inserzione dell’impianto.
      - Maggiore superfice di contatto.
      - Apice arrotondato ma tagliente.

    GL / Livello Gengivale

    GL Line,dental implants,denturesL’impianto a livello gengivale consiste in un impianto a profilo conico con connessione esagonale interna. L’impianto è dotato di un colletto micro-scanalato per il mantenimento dell’area corticale, e presenta una corona con bordo lucido che ne consente l’adattamento ai tessuti morbidi.

    • Leggi tutto »

      Questo impianto dentale si avvale di una piattaforma convessa esagonale interna che fornisce una perfetta tenuta una volta connessa ai monconi GL, i quali a loro volta presentano una piattaforma a profilo concavo. Gli impianti della linea GL presentano le stesse dimensioni della piattaforma nonostante siano disponibili con diametri di diversa misura, e pertanto consentono di adottare un protocollo protesico semplificato.

    • 1Piattaforma concava

      La piattaforma concava, in connessione con la base concava del moncone, crea un “effetto ventosa” una volta che il moncone è stretto nella sua posizione finale.

    • 2Colletto gengivale lucido

      Si estende per 1mm sotto la piattaforma; la superficie liscia è ideale per i tessuti molli.

    • 3Micro-filettatura

      La micro filettatura aumenta la superficie di contatto, adattandola al tessuto osseo corticale compatto.Il microfiletto è essenziale al mantenimento dell’osso corticale attorno all’impianto.

    • 4Unica connessione ad esagono interno

      L’intera linea GL è dotata di una singola connessione. Ogni moncone va bene su qualsiasi impianto GL, indipendentemente dal diametro.
      Questo riduce la complessità e il costo.

    • 5Filettatura a doppia elica

      Il design a doppia elica differenzia gli impianti C-Tech da quelli a singola elica, facilitandone l’inserzione più simmetrica nell’osso. Questo permette il bilanciamento del carico masticatorio riducendone lo stress.
      La sua simmetria rende anche gli impianti auto-centranti. La conformazione del filetto permette di ridurre della metà il tempo di inserzione.

    • 6Apice arrotondato

      Protegge la membrana sinusale, il nervo canalare ed altre importanti strutture anatomiche durante l’inserzione.

    • Trattamenti di superficie

      La superficie dell’impianto è sabbiata con ossido di alluminio, successivamente sottoposta ad acidificazione con acido citrico.Questo trattamento superficiale accelera il processo di osteointegrazione, fornendo una maggiore e più uniforme superficie di contatto tra osso e impianto favorendo un carico immediato degli impianti. Questo trattamento consente il raggiungimento di una morfologia uniforme.
      Un ulteriore vantaggio del trattamento con acido citrico è quello di non lasciare tracce dopo la decontaminazione, riducendo ulteriormente il rischio del fallimento dell’impianto

    MB / Monoblock

    MB Line,dental implants,denturesL’impianto MB è un impianto monoblocco con un diametro di 3 mm. Il sitema offre 2 diverse opzioni protesiche; testa tonda per protesi rimovibili e testa quandra per protesi fisse.

    • Leggi tutto »

      Il sistema presenta anche due diversi design nel corpo in modo da incontrare i diversi requisiti in base alle densità ossee di mascella e mandibola.

    • 1Opzioni Protesiche

      Scelta fra testa tonda o quadra.

    • 2Supporto per Protesi Fisse

      La testa quadra, con un’altezza di 4.8mm sopra la piattaforma di 3.1mm, offre una base e una struttura ottime per la protesi fissa.

    • 3Collare Gengivale

      Il collare liscio dell’impianto MAN-OB/ MAN-TAP offre una platform switching adatta a contenere il tessuto gengivale della mandibola.

    • 4Mantenimento dell’Osso Corticale Mandibolare

      Microfiletto più alto adatto alla maggiore altezza corticale dell’osso in mandibola.

    • 5Filettatura Sottile

      La filettatura sottile offre una resistenza minore quando si inserisce l’impianto nell’osso D1/D2 largamente presente nella zona mandibolare.

    • 6Superficie

      Superificie trattata con sabbiatura e acidificazione.

    • 7Apice Adatto Alla Mandibola

      Apice appuntito per facilitare l’avanzamento nell’osso D1/D2, largamente presente in mandibola.

    • 8Maggiore Collare Gengivale

      Il collare liscio più alto dell’impianto MAX-OB/ MAX-TAP è perfetto per i tessuti molli più alti della mascella.

    • 9Microfiletto Adatto all’Osso Mascellare

      Il microfilletto dell’impianto MAX-OB/ MAX-TAP è più basso per adattarsi meglio alle inferiori altezze corticali presenti in mascella.

    • 10Filetto Aggressivo

      Il filetto dell’impianto MAX-OB/ MAX-TAP , più aggressivo, è pensato per una migliore stabilità nell’osso più morbido della mascella.

    • 11Apice Adatto Alla Mascella

      L’apice arrotondato, ideale per la mascella, aiuta ad evitare possibili perforazioni del seno mascellare.

    • Compatibilità

      La testa tonda è compatibile con le componenti o-ball delle linee SD, GL, BL e EL.

    SD / Diametro Ridotto

    SD Line,dental implants,denturesIl sistema di impianto dentale a Diametro Ridotto rappresenta una famiglia di impianti a un pezzo con diametro variabile da 1,8 mm, 2,1 mm, 2,4 mm e 2,5 mm. L’ampia offerta per ogni diametro di filetto aggressivo, filetto fine, con o senza colletto, a testa sferica o quadrata rende questa linea una delle più ampie gamme di mini impianti dentali presenti sul mercato.

    • Leggi tutto »

      Questo sistema è ideale per professionisti alla ricerca di soluzioni poco invasive per la stabilizzazione di overdentures, per spazi e volumi ossei limitati, e per contenere i costi dei trattamenti.

    • 1Scelta protesica

      Possibilità di scelta fra testa quadrata o sferica a seconda della realizzazione di protesi fisse o rimovibili.

    • 2Microfiletto

      Il profilo più basso del collare è dotato di una micro filettatura che aiuta il mantenimento dell’osso corticale.

    • 3Impianti a filettatura sottile

      Gli impianti SD a filettatura sottile sono disegnati per facilitarne l’utilizzo nell’osso compatto.

    • 4Trattamento di superficie

      La superficie dell’impianto è sabbiata con ossido di alluminio e poi sottoposto ad acidificazione progressiva con acido citrico. Questo trattamento superficiale accelera il processo di osteointegrazione, fornendo una superficie di contatto maggiore e più uniforme tra osso ed impianto favorendo il carico immediato degli impianti. Il trattamento permette di ottenere una superficie uniforme e microporosa. La decontaminazione finale è realizzata utilizzando il trattamento argon plasma-spray.

    • 5Collare liscio

      Il collare liscio permette di gestire meglio i tessuti molli.

    • 6Impianti con filetto aggressivo

      Gli impianti sd a filetto aggressivo sono progettati per compattare l’osso spongioso.

    • 7Modelli con colletto e senza colletto

      C-tech fornisce mini impianti con o senza collare gengivale, consentendo al professionista di gestire al meglio differenti spessori gengivali.

    • Filettatura a doppia elica

      La rivoluzionaria filettatura doppia, unica nella sua natura consente la facilità di inserimento e una stabilità primaria ottimale. Questo vantaggio semplifica il lavoro del chirurgo e riduce notevolmente il tempo d’inserimento. Il filetto ha un profilo particolare di 90°: la cui forma, angolo e profondità sono specificamente concepiti per aumentare la superficie di contatto con l’osso. Riduce il processo invasivo e migliora allo stesso tempo l’osteointegrazione.

    • Corpo dell’impianto

      Gli impianti, di forma anatomica, sono prodotti in titanio medicale °5.

Impianti a filetto fine – diametro 1,8

Con colletto 0-Ball
ø 1,8/10 mm CAB-10
ø 1,8/11,5 mm CAB-11,5
ø 1,8/13 mm CAB-13
ø 1,8/15 mm CAB-15
0-Ball senza colletto
ø 1,8/10 mm NAB-10
ø 1,8/13 mm NAB-13
ø 1,8/15 mm NAB-15
A testa quadrata e con colletto
ø 1,8/10 mm SAB-10
ø 1,8/13 mm SAB-13
ø 1,8/15 mm SAB-15

Diametro 2,1 impianti a filetto fine

Con colletto 0-Ball
ø 2,1/10 mm IAB-10
ø 2,1/11,5 mm IAB-11,5
ø 2,1/13 mm IAB-13
ø 2,1/15 mm IAB-15
0-Ball senza colletto
ø 2,1/10 mm NIAB-10
ø 2,1/13 mm NIAB-13
ø 2,1/15 mm NIAB-15
A testa quadrata e con colletto
ø 2,1/10 mm SIAB-10
ø 2,1/13 mm SIAB-13
ø 2,1/15 mm SIAB-15

Diametro 2,5 impianti a filetto fine

Con colletto 0-Ball
ø 2,5/10 mm MC/25/10
ø 2,5/13 mm MC/25/13
ø 2,5/15 mm MC/25/15
A testa quadrata e con colletto
ø 2,5/10 mm MCA/25/10
ø 2,5/13 mm MCA/25/13
ø 2,5/15 mm MCA/25/15

Diametro 2,4 impianti a filetto aggressivo

Con colletto 0-Ball
ø 2,4/10 mm MAB-10
ø 2,4/13 mm MAB-13
ø 2,4/15 mm MAB-15
0-Ball senza colletto
ø 2,4/10 mm NMAB-10
ø 2,4/13 mm NMAB-13
ø 2,4/15 mm NMAB-15
A testa quadrata e con colletto
ø 2,4/10 mm SMAB-10
ø 2,4/13 mm SMAB-13
ø 2,4/15 mm SMAB-15

Video

A minimally invasive and cost effective alternative for denture stabilization

A minimally invasive and cost effective alternative for denture stabilization

C-Tech Implant - Clinical Case with SD Small Diameter - Mini-Dental Implant

C-Tech Implant - Clinical Case with SD Small Diameter - Mini-Dental Implant

Richiedi informazioni

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

Prefooter ITA