Slide Caratteristiche impianti

Connessione cono-morse / saldatura a freddo

Quando due parti metalliche coniche , ognuna con un angolazione di 5 gradi o inferiore sono unite insieme ci sarà un effetto di serraggio dovuto alla frizione fra le due parti. (connessione cone-morse) Inoltre, se il maschio ha un angolo superiore alla femmina di circa 0.25 gradi, la parte superiore del cono sarà sigillata.
Quando questo effetto si applica alla connessione impianto/moncone, si ottengono numerosi vantaggi:

  • Solidità:
    Le connessioni cone-morse mostrano una maggiore affidabilità (99%) se comparate con le connessioni ad esagono interno (96 %) o ad esagono esterno (31%) (Almeida e Coelho).
  • Riduzione delle micro fessure:
    Nei sistemi convenzionali, ritenuti da una vite interna, la connessione fra moncone e impianto non è perfetta, c’è sempre un piccolo impercettibile spazio fra le due parti. È dimostrato che la connessione cone-morse crea fessure più piccole (1µ) dei batteri (1,1-1,5µm in lunghezza, 2-6 µm di diametro).
  • Riduzione dei micromovimenti/ riduzione dello svitamento delle viti:
    lo svitamento delle viti è la ragione più frequente per la perdita delle parti protesiche nella ricostruzione di denti singoli( 12 – 20 %). La connessione cone-morse assorbe le vibrazioni e lo stresso masticatorio (Merz) eliminando lo svitamento delle viti (0.37%).

 

Morse-locking-tapered-connection

Prefooter ITA